Bonus Edilizi

Tutti i bonus legati al mondo dell'edilizia e gli interventi ammessi

Superbonus 110%

Il Superbonus è un’agevolazione prevista dal Decreto Rilancio (D.L. n. 34/2020 e ss.mm.ii.) che eleva al 110% l’aliquota di detrazione delle spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021, per specifici interventi in ambito di efficienza energetica, di interventi antisismici, di installazione di impianti fotovoltaici o delle infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici negli edifici.

Le nuove misure si aggiungono alle detrazioni previste per gli interventi di recupero del patrimonio edilizio, compresi quelli per la riduzione del rischio sismico (c.d. Sismabonus) e di riqualificazione energetica degli edifici (cd. Ecobonus);


Per interventi che aumentano il livello di efficienza energetica degli edifici esistenti è disponibile l’ecobonus “classico” di cui all’articolo 14 del D.L. n. 63/2013 con aliquote che vanno dal 50% al 75%. Tale incentivo è prorogato al 31 dicembre 2021 per interventi su parti comuni degli edifici o su edifici unifamiliari, mentre scade il 31 dicembre 2020 per interventi su singole unità immobiliari.

Ecobonus(Riqualificazione Energetica)


Sismabonus

Per gli interventi di adozione di misure antisismiche, il D.L. n. 63/2013 ha introdotto il cosiddetto “sismabonus”. Per le spese sostenute dal 1°gennaio 2017 al 31 dicembre 2021 spetta una detrazione del 50%, che va calcolata su un ammontare massimo di 96.000 euro per unità immobiliare.

La detrazione è elevata al 70% se si ottiene una riduzione del rischio sismico di 1 classe, all’80% se, in zona sismica 4, si ottiene una riduzione di due classi sismiche.


L’agevolazione fiscale consiste in una detrazione d’imposta del 90% per interventi finalizzati al recupero o restauro della facciata esterna degli edifici esistenti. Gli edifici devono trovarsi nelle zone A e B, individuate dal decreto ministeriale n. 1444/1968, o in zone a queste assimilabili. Sono ammessi al beneficio esclusivamente gli interventi sulle strutture opache della facciata.

Il bonus non spetta, invece, per gli interventi effettuati sulle facciate interne dell’edificio, se non visibili dalla strada o da suolo ad uso pubblico.

Bonus Facciate


BonusRistrutturazioni edilizie

L’agevolazione fiscale sugli interventi di ristrutturazione edilizia è disciplinata dall’art. 16-bis del Dpr 917/86 e consiste in una detrazione del 50% delle spese sostenute, fino a un ammontare complessivo delle stesse non superiore a 96.000 euro per unità immobiliare, per le spese sostenute dal 26 giugno 2012 al 31 dicembre 2020.